Contattaci al +39 0571-76650

CNR Sezione di Pisa – Istituto di Biofisica (IBF)

Denominazione Centro
CNR Sezione di Pisa – Istituto di Biofisica (IBF)
Indirizzo
Area della Ricerca del CNR di Pisa, via Moruzzi, 1 – 56124 Pisa
Responsabile e persone di contatto
Nome Ruolo Telefono E-Mail
Michael Pusch Direttore IBF 010 6475330 direttore@ge.ibf.cnr.it
Angelo Di Garbo  Responsabile Sezione di Pisa  050 3152582 angelo.digarbo@pi.ibf.cnr.it
Elisabetta Morelli Ricercatrice (persona di contatto) 050 3152757 elisabetta.morelli@pi.ibf.cnr.it
Keywords
Ecotossicità, nanoparticelle, stress ossidativo, biomarcatori, fitoplancton, piante superiori, spettroscopie, microscopie, cromatografie
Il centro ha aderito al “progetto laboratori” ed è stato inserito nel repertorio regionale di cui al Decreto n.4819 del 27-10-2014?
NO
Descrizione del centro
La Sezione di Pisa dell’Istituto di Biofisica (IBF) del CNR è collocata all’interno dell’ Area di Ricerca del CNR di Pisa. Il centro ha a disposizione laboratori chimici e strumentali, di tipo preparativo e analitico, camere termostatate a 4°C, dedicate all’isolamento e purificazione di biomolecole, e a 20°C, dedicate alle colture di microrganismi.  Nella struttura operano, come personale strutturato, 8 ricercatori, 8 tecnici e 3 amministrativi oltre a un numero variabile di personale in formazione. Le competenze riguardano la fisica, la biologia e l’informatica.
Ambiti di applicazione e Servizi
COMPETENZE

Il nostro gruppo di ricerca ha una ricca produzione scientifica ed esperienza pluriennale in diversi campi quali l’ecotossicologia marina, la fitodepurazione, la caratterizzazione chimico-fisica di proteine, le spettroscopie di assorbimento ed emissione e microscopie avanzate. Negli ultimi anni l’attività di ricerca si è focalizzata sull’impatto che hanno le nanoparticelle sull’ambiente. Le nanotecnologie offrono enormi benefici economici, sociali e ambientali, ma devono essere usate in modo sostenibile per l’ambiente e la salute umana. Poiché la dimensione nanometrica delle particelle cambia le proprietà chimico-fisiche rispetto alla sostanza in bulk, lo sviluppo di nanomateriali deve essere affiancato da studi mirati alla comprensione delle interazioni e dell’eventuale tossicità su organismi viventi e ambiente.

La nostra esperienza può fornire una solida base pratica e teorica per lo sviluppo di progetti che riguardano l’impatto ambientale di nanomateriali.

SERVIZIO

Il centro offre servizi di ricerca, analisi ecotossicologiche, test di tossicità su microrganismi acquatici e piante superiori, oltre a  mettere a disposizione la strumentazione e le facilities in dotazione.

Collaborazioni e contratti con imprese ed altri centri: 

  • Collaborazione scientifica con ISPRA , Livorno
  • Collaborazione scientifica con il “Laboratorio di Ecotossicologia dei contaminanti emergenti e dei nanomateriali” del  Dipartimento di Scienze fisiche della Terra e dell’ambiente (Università di Siena)
Infrastrutture e principali attrezzature
Il Centro dispone di:

  • 2 Camere termostatiche dotate di cappa a flusso laminare per la coltivazione di microrganismi acquatici e alghe unicellulari
  • 1 spettrofotometro Jasco V-550
  • 1 fluorimetro FLUOROMAX 4
  • 1 fluorimetro AQUALOG
  • 1 fosforimetro assemblato in istituto
  • 1 spettrofotometro a infrarosso FTIR (Fourier transform infrared spectroscopy)
  • 3 microscopi ottici e 1 a microscopio a fluorescenza
  • Apparato per elettroforesi mono e bi-dimensionale
  • HPLC (High Performance Liquid Chromatography) con detector fluorimetrico e a serie di diodi, SHIMADZU
  • 1 Analizzatore di carbonio SHIMADZU TOC-Vcsn
  • Analisi d’immagine per il tracking dei microorganismi

Attrezzature comuni di laboratorio

Modalità di accesso
Contatto telefonico o vie e-mail alla persona di contatto:

Elisabetta Morelli, tel. 050 3152757, elisabetta.morelli@pi.ibf.cnr.it

Brevetti
 –
Collaborazioni e partecipazioni in ambito nazionale ed EU a reti ed organizzazioni strutturate (quali cluster, nazionali ed europei, PPP, reti di ricerca, reti COST, etc.)
 –

Come aderire

Per aderire è necessario riempire in ogni campo il form di adesione, effettuarne la stampa su carta intestata della azienda.

Flyer Distretto

Effettua il download della brochure del Distretto MATE

Powered by Watch Dragon ball super

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra | cookie policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

b3sm8m - 9unz61 - bgr346 - fywu93 - 2koh7h - vv9x72 - c6sa7i - 1st66k