Contattaci al +39 0571-76650

Workshop sulle tecnologie di remediation ambientale a Piombino

image

Venerdì 2 Marzo si è tenuto a Piombino un incontro dal titolo “ Tecnologie innovative di remediation ambientale nel contesto del percorso di riqualificazione industriale ed ambientale di Piombino”. Il meeting è stato organizzato dal Distretto Tecnologico per i Nuovi Materiali di concerto con la Regione Toscana.

L’evento è nato nell’ambito del progetto Europeo TANIA che, come già avvenuto per il primo appuntamento di Firenze, è diventato strumento di confronto e discussione con gli attori del territorio (istituzioni, imprese, centri di ricerca) sulle tematiche inerenti la remediation ambientale  e nell’occasione ha fatto tappa a Piombino dove la crisi dell’industria pesante induce a strategie di riqualificazione industriale e recovering ambientale.  Partendo da un’analisi delle normative vigenti sono state presentate una serie di soluzioni di remediation ambientale basate sui materiali a cui ha fatto seguito un dibattito con i partecipanti allo scopo di:

  • Condividere problemi e soluzioni attuabili nel contesto di Piombino
  • Favorire l’integrazione di tecnologie sostenibili nel settore delle bonifiche coniugando innovazione ed ambiente
  • Formulare proposte da sviluppare nel contesto della Smart Specialization Strategy regionale (RIS3) e delle politiche di economia circolare e Industria 4.0.

Di seguito il programma delle giornata con link alle presentazioni effettuate.

14.20 – 14,30 – Introduzione all’incontro − Lorenzo Sabatini, ASEV – Coordinamento progetto TANIA e DT Nuovi Materiali

14,30 – 16.00 – Sessione I – Tecnologie innovative di remediation ambientale. La sessione è stata strutturata in una serie di rapide presentazioni da parte di imprese e ricercatori. Moderatore: Andrea Caneschi (Consorzio INSTM – DT Nuovi Materiali)

Sono intervenuti:

16,00 – 17.30 – Sessione II – Dibattito. La sessione si è basata su un confronto con i partecipanti ed è stata moderata dalla Regione Toscana. Scopo del dibattito:

  1. delineare stato dell’arte del settore, sul piano tecnologico e normativo (problemi e opportunità)
  2. proporre possibili strategie in chiave RIS3 e Industria 4.0
  3. evidenziare esperienze e soluzioni in atto o attuabili nel contesto locale di Piombino

17.30 – Conclusioni (Albino Caporale – Regione Toscana)

Come aderire

Per aderire è necessario riempire in ogni campo il form di adesione, effettuarne la stampa su carta intestata della azienda...continua

Flyer Distretto

Effettua il download della brochure del Distretto MATE

Powered by Watch Dragon ball super

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra | cookie policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close